sabato 29 agosto 2015

E che sono tutti 'sti segretini?

Riguardo alla futura destinazione del Collegio San Luigi, i due quotidiani in lingua italiana con pagine dedicate a Gorizia scrivono esattamente l'opposto. Ciò non per loro manchevolezza - meno male che esistono e ci sia augura lunga vita per questi spazi di dialogo e democrazia - ma per la mancanza di chiarezza delle fonti.
Dunque, Il Piccolo sostiene che non esiste alcuna ipotesi di accoglienza di profughi in quella struttura, che la cooperativa che la gestirà viene da Trieste  e che sarà mantenuta la caratteristica attuale di pensionato studentesco. Messaggero Veneto afferma che ci sarà uno spazio per i profughi, che la cooperativa viene dall'Emilia Romagna e che la forma attuale sarà integrata dalle nuove esigenze.
Le fonti citate sono sostanzialmente le stesse, i salesiani del San Luigi e i loro superiori, la Curia diocesana e i riferimenti politici regionali e locali.
La domanda è: perché gli ambiti religiosi non fanno chiarezza e non dicono una parola sicura? In un contesto delicato come quello in cui ci si sta muovendo è importante rimuovere la tentazione degli accordi in ombra per portare ogni trattativa alla luce del Sole. O si ha paura di qualche interferenza da parte di cittadini troppo informati?
Il San Luigi appartiene alla storia di Gorizia, di tutti i suoi abitanti. E perché mai questi devono essere costretti alle illazioni e all'interpretazione delle voci di corridoio, quando sarebbe così semplice spiegare tutto per bene, in una conferenza stampa o in un semplice comunicato da inviare ai giornali?
In fondo, un autorevole personaggio vissuto un paio di millenni fa aveva detto: "Il vostro parlare sia sempre sì sì, no no... il di più viene dal maligno!"
ab 

4 commenti:

  1. Sono d'accordo. Da troppo tempo gli interessi economici e di bottega hanno dominato nelle scelte! Basta con i furbetti di CL, infiltrati dovunque, che sfruttano la buona fede ed anche il patrimonio che le buone azioni di un tempo hanno saputo costruire nelle comunità. Meno ipocrisia ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NO! CL, no, vi supplico! Quello che ha detto al meeting di Rimini l'esponente del M5S è verissimo. Cl ha sempre ospitato potenti e yes men e ad essi ha retto la coda. Ci ricordiamo Lupi e gli altri? Pietà, non ancora ciellini in città! Non possiamo reggerli,sono troppi, invadono tutto, ospedali, scuole,istituzioni. Prima tagliani laici!

      Elimina
  2. Inoltre sembra che i salesiani siano interessati all'aquisto degli immobili della ex Stella matutina.Ma come vendono il san luigi perché dicono di essere in braghe di tela e poi si interessano ad altri immobili?

    RispondiElimina
  3. .

    La Sig.ra CINZIA Milani la ha salvata della disonestà dei poveri africani assetati di denaro accordandomi un credito di 5000 euro su una durata di 5 anni affinché il mio sognati diventino realtà. Prego a tutti coloro che hanno potuto usufruire di questi servizi, di volere ritornare testimoniarne per permettere all'altra gente nella necessità, di potere trovare anche un ricorso affidabile. Vi lascio il suo indirizzo professionale: milanicinzia62@outlook.com

    RispondiElimina